Moviola Juve Genoa Live - L'analisi della partita di Calvarese

Moviola Juve Genoa Live – L’analisi della partita di Calvarese


MOVIOLA JUVE-GENOA

Dopo la sbornia post Barcellona, la Juve si rituffa nel campionato per cercare di arrivare il prima possibile alla conquista del sesto scudetto consecutivo, titolo che consegnerebbe ancora di più la squadra di Allegri nella storia. Di fronte il Genoa, squadra che nell’andata, a Marassi, rifilò una dura sconfitta ai bianconeri per 3-1. Partita mai digerita dagli juventini, che sono pronti a rifarsi e a portare a casa punti pesanti. Arbitrerà il signor Calvarese: seguiremo live gli episodi più importanti, analizzando se le decisioni prese dal direttore di gara sono corrette o meno.

MOVIOLA JUVE-GENOA, L’ANALISI LIVE

90′ + 3 – Termina l’incontro tra Juventus e Genoa: 4-0 il risultato finale. Una passeggiata per gli uomini di Allegri, un disastro per quelli di Jurić. Partita estremamente tranquilla sotto il profilo arbitrale: Calvarese lascia correre quando deve, fischia solo quando la situazione lo richiede (anche se c’è poco da fischiare). Un solo ammonito, ben due reti annullate alla Juve. Partita positiva per Calvarese, che nelle poche decisioni da prendere, fa sempre la scelta giusta.

63′ – Bonucci parte dalla sua metà campo. spacca la difesa del Genoa e spara da fuori area: la palla scavalca Lamanna, è il 4-0.

52′ – Bonucci segna, ma Calvarese annulla: un paio di giocatori del Genoa cadono a terra dopo la punizione dalla sinistra di Dybala. La decisione sembra corretta: ci sono le spinte dei bianconeri. La posizione di Bonucci era regolare.

45′ – Cominciato il secondo tempo tra Juve e Genoa.

FINE PRIMO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo: Juventus-Genoa 3-0. Un dominio assoluto quello della Juve, che comanda in scioltezza il risultato della gara. Tutto facile quindi per i bianconeri, così come per Calvarese, che finora ha gestito l’incontro senza nessun problema.

40′ – Mandžukić a segno dopo una sgroppata sulla sinistra: il suo cross viene ribattuto, la palla torna ai suoi piedi e la scaglia sul secondo palo.

33′ – Calvarese esibisce il giallo a Burdisso, che interviene in ritardo su Mandžukić: decisione corretta.

29′ – Ci sono due palloni in campo, l’arbitro lascia correre; per fortuna nessun impedimento per il gioco.

18′ – Khedira effettua un retropassaggio per Dybala che infila Lamanna. Super inizio per la Juve, che sembra giocare la partita al contrario di quanto fatto all’andata.

16 ‘ – Higuaín lancia con un pallonetto Marchisio, che stoppa male ma Muñoz devia la palla in rete. Nessun fuorigioco da ravvisare.

8′ – Khedira lanciato in avanti mette la palla in rete, ma l’arbitro aveva già fermato l’azione per fuorigioco. Decisione giusta; il tedesco ha rischiato il giallo, ma è stato solo richiamato da Calvarese.

1’ – La partita ha inizio dopo che è stato osservato il minuto di raccoglimento in memoria di Michele Scarponi, noto ciclista deceduto ieri mattina.

 

 

ULTIME NOTIZIE