La Juve guarda in casa Monaco. Ma dalla Francia sono sicuri: sarà sfida con il Chelsea

La Juve guarda in casa Monaco. Ma dalla Francia sono sicuri: sarà sfida con il Chelsea


La Juventus è ancora impegnata su tutti i fronti: c’è un campionato da vincere, una finale di Coppa Italia e un sogno chiamato Champions League che, grazie all’impresa di ieri sera, è ancora vivo. Nonostante tutto questo, però, Marotta e Paratici sono sempre al lavoro per programmare il mercato estivo della Vecchia Signora. E i due sembrano molto interessati ai gioielli del Monaco dei miracoli di Leonardo Jardim.

TRE GIOIELLI

Il Monaco sta stupendo tutti in Europa: primi in Ligue 1 e sorprendentemente in semifinale di Champions League, la squadra di Jardim è un mix di esperti calciatori e giovani promesse. Giovani promesse che stanno facendo muovere gli uomini di mercato di mezza Europa. E Marotta e Paratici sono in questa lista. I due dirigenti bianconeri, infatti, stanno lavorando su tre obiettivi precisi: si tratta dei baby fenomeni Benjamin Mendy, Tiemoue Bakayoko e Thomas Lemar. Giovani, è vero, ma dalle grandissime potenzialità. Proprio i profili che interessano di più la dirigenza bianconera.

CONTE DI MEZZO

Come detto, però, i gioiellini del Monaco interessano praticamente tutte le big d’Europa. E c’è una squadra in particolare che punta a crescere in poco tempo per tornare grande: si tratta del Chelsea di Antonio Conte. Esatto, proprio l’ex allenatore bianconero è la più grande minaccia per Marotta e Paratici. Conte vuole diventare sempre più un manager all’inglese, ovvero metà allenatore e metà uomo di mercato. E come primo obiettivo ci sarebbe quello di fare uno sgambetto alla Juventus. Ed è per questo, come riportano i colleghi francesi della RMC Sport, che Conte avrebbe mandato qualche emissario nel Principato per visionare i giovani monegaschi durante la sfida di Champions contro il Borussia Dortmund.

La Juventus è sempre alla ricerca dei migliori talenti in circolazione. Ma attenzione alla concorrenza che, in questo caso, si chiama Antonio Conte…

Simone Calabrese

ULTIME NOTIZIE