Champions League: ecco quanto può guadagnare la Juventus in caso di semifinale

Champions League: ecco quanto può guadagnare la Juventus in caso di semifinale


Quanto guadagnerebbe la Juventus in caso di qualificazione alla semifinale di Champions League 2016/2017? Qualora la squadra di Allegri riuscisse mercoledì al Camp Nou a difendere il 3-0 maturato contro il Barcellona nella gara di andata allo Stadium, grazie alla doppietta di Dybala e al gol di Chiellini, il guadagno per la società del presidente Andrea Agnelli sarebbe di 7,5 milioni di euro. Questa è infatti la cifra per chi raggiunge le semifinali dell’ambita competizione continentale.

VALORI EUROPEI

Tutta questa Champions League, però, vale tanti soldi. Nel complesso, la Juve finora ha incassato più o meno 96 milioni di euro, suddivisi in questo modo: 12,7 milioni di euro per la fase a gironi; 7 milioni di euro di “performance bonus” sempre relativi alla prima fase; 6 milioni di euro per il passaggio agli ottavi di finale; 6,5 milioni di euro per i quarti di finale; il grosso, infine, tramite dal market pool stanziato dalla Uefa, un budget che per l’Italia vale 110 mln e che ha visto la Juventus guadagnare 27,5 milioni di euro per il primo posto nella Serie A 2015/2016 e un’ulteriore somma (divisa fra tutte le italiane partecipanti, quindi solo il Napoli)  frutto dalla quantità di partite giocate rispetto alle diciotto possibili (la Juve è a 12/18), ossia almeno altri 36,5 milioni di euro.

FINALE DI CARDIFF

Va poi aggiunto che conquistare la finale di Champions League 2016/2017 a Cardiff pagherebbe altri 7,5 milioni di euro, mentre sollevare la coppa, oltre alla gloria, porterebbe al club torinese ulteriori 15,5 milioni di euro.

Loading...