Pjaca: "Mi sento molto meglio. Lavoro duro, almeno sei ore al giorno"

Pjaca: “Mi sento molto meglio. Lavoro duro, almeno sei ore al giorno”


Prima annata sfortunatissima per Marko Pjaca. Il giovane talento croato è stato alle prese con turnover e due bruttissimi infortuni, dovendo rimandare l’espressione delle sue enormi qualità. L’ultimo in ordine cronologico è quello più duro: la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco esterno. Out 6 mesi e stagione terminata in anticipo. Il numero 20 bianconero ha rilasciato alcune dichiarazioni in un video postato dall’account Twitter della Juventus.

 

A LAVORO

“Io ora mi sento bene: la cosa più importate è che ho ricominciato ad allenarmi. Al momentotutto sta andando per il verso giusto e ne sono molto felice. Mi alleno due volte al giorno e ogni sessione dura due o tre ore, quindi quattro o addirittura sei ore al giorno: un allenamento abbastanza intenso”.

QUELLO CHE CONTA

“La cosa che conta per me è il fatto di non essere solo. La mia famiglia, i miei amici mi aiutano molto. Sono con me sempre e io gliene sono davvero grato. Dico grazie a tutti i tifosi per il supporto e i loro messaggi. Spero di tornare al più presto possibile e renderli felici”.

 

IL VIDEO

Queste le parole del croato, al quale non possiamo fare altro che augurare un in bocca al lupo e una presta guarigione. Per tornare a far sognare i tifosi e la tutta la Juventus.

Loading...