Primavera, Leris decide il match di Ascoli: Juve qualificata alle final eight

Primavera, Leris decide il match di Ascoli: Juve qualificata alle final eight


ASCOLI-JUVE, LA CRONACA DEL MATCH.

La Juventus Primavera affronta in trasferta l’Ascoli in contemporanea alla prima squadra. Possibile match point per la qualificazione alla fase finale del campionato. Fabio Grosso deve fare a meno di Del Favero, convocato in prima squadra da Massimiliano Allegri per la trasferta di Pescara. A proteggere i pali difesi da Loria, Semprini, Vogliacco, Andersson e Rogério. Terzetto di centrocampo composto da Muratore, Kanoute e Caligara. Trio offensivo formato da Leris, Pereira e Zeqiri.

PRIMO TEMPO

Primi dieci minuti di partita di studio tra le squadre. Match sicuramente condizionato dal grande caldo di Ascoli. Il primo squillo dell’incontro arriva al quarto d’ora con un’azione da calcio d’angolo salvata sulla linea da Loria. Cinque minuti più tardi ci prova la Juve con Caligara che recupera palla in mezza al campo per poi scaricare dalla distanza: pallone alto sopra la traversa. I ragazzi di Grosso crescono di intensità e convinzione con l’andare del match. Al 32° Kanoute conclude di potenza con il destro ma è bravo l’estremo difensore marchigiano a respingere. Il gol è nell’aria e quattro minuti più tardi si palesa. Cross di Rogério per il colpo di testa di Leris che, complice una deviazione, finisce alle spalle di Venditti. Senza ulteriori occasioni da rete termina la prima frazione con la Juve avanti 1-0.

SECONDO TEMPO

Seconda frazione che riparte senza cambi da parte di mister Grosso. Dopo pochi secondi Rogério è protagonista di una bella azione sulla fascia sinistra, il suo cross però viene intercettato da Venditti. Ancora Juve in avanti con l’azione personale di Zeqiri che conclude a lato di sinistro. Grosso inserisce a metà secondo tempo Clemenza e Toure al posto di Caligara e Zeqiri per gestire con qualità il pallone e cercare di chiudere definitivamente la partita. I padroni di casa tentano di rendersi pericolosi su calcio piazzato ma Loria controlla con sicurezza. I ragazzi di Grosso amministrano i minuti finali della partita e portano a casa la vittoria in trasferta.

Vittoria di misura dunque per la Juve che regala la qualificazione matematica alla fase finale del campionato primavera con due giornate d’anticipo.

 

Loading...