Le pagelle del Barcellona: si salva al pelo Messi, malissimo Suarez e Piquè

Le pagelle del Barcellona: si salva al pelo Messi, malissimo Suarez e Piquè


Il Barcellona crolla allo Stadium sotto i colpi della Juventus: un 3-0, nel solco della gara già persa contro il PSG, arrivato con la doppietta di Dybala e il gol di Chiellini.

LE PAGELLE/ Barcellona

TER STEGEN 4 – Male su tutti e tre i gol: lento sul primo tiro di Dybala, mal posizionato sul secondo sigillo della Joya e spettatore non pagante sul colpo di testa di Chiellini che, pur angolato, batte per terra e sul palo prima di entrare.

PIQUE’ 4.5 – Senza il compagno di reparto Mascherano è totalmente perso. Vaga senza meta, in ritardo su entrambi i gol di Dybala, che sul primo si gira come preferisce e sul secondo si scansa dopo aver perso il tempo per la chiusura.

UMTITI 5 – Troppo spaesato, prova a rimediare fisicamente, con scarsi risultati.

MATHIEU 5 – Centrale nei tre o terzino? Probabilmente non l’ha capito nemmeno lui, ma l’errore in questo caso non è solo suo. (dal 46′ ANDRE GOMES 5 – Dai quaranta milioni alla clausola per il Pallone d’Oro, in 45′ Andrè Gomes ha dimostrato – ancora una volta in questa stagione – di non essere all’altezza. Forse un anno storto, forse uno di grazia.)

SERGI ROBERTO 5.5 – L’eroe del Camp Nou contro il PSG entra in campo con la consueta voglia e grinta, ma solo con quella. Buona la propositività e la capacità di duellare, aspramente e fisicamente con un osso duro come Mandzukic.

MASCHERANO 5 – A centrocampo fa veramente fatica a livello fisico: gli sono mancati ossigeno e gambe. Meglio nella ripresa quando torna nel suo ruolo, ma la gara ormai è compromessa.

RAKITIC 5 – Anonimo e in totale sofferenza. Il centrocampo a 4 gli ha tagliato ritmi e tempi, troppo preoccupato di correre indietro, senza Sergi Busquets non ha la possibilità di sfruttare la sua qualità migliore: l’inserimento da mezz’ala.

INIESTA 5.5 – Don Andres è sempre Don Andres, ma questa sera anche lui è stato piuttosto opaco. Appannato dalla corsa ha potuto inventare meno del solito, limitando il suo genio infinito. Pesa il gol sbagliato, o meglio parato da Buffon, e l’uscita tardiva su Dybala.

MESSI 6 – Due passaggi illuminanti per Iniesta e Suarez – entrambi neutralizzati – e una punizione conquistata a 3′ dal termine che avrebbe potuto riaprire il discorso.

SUAREZ 4.5 – Il Pistolero questa sera ha sparato a salve. Quel gol sbagliato, al momento, pesa tanto e non è proprio da lui. Neutralizzato.

NEYMAR 5 – Pericoloso sulla carta, ma Dani Alves è stata l’arma perfetta per placare le sue spinte. Risultato: un elastico bello, ma vano e pochissimo altro.

LUIS ENRIQUE 4 – Male la formazione iniziale, praticamente inedita e poco definibile: 3-4-3 sulla carta e 4-3-3 effettivo. E nemmeno la scusante dell’assenza di Busquets. Stupisce poi la scelta di fare un solo cambio: va bene non toccare i tre davani, ma sul 3-0 tanto vale sbilanciarsi un po’ e provare a rimettere in piedi la sfida.

 

QUI LE PAGELLE DELLA JUVE

Loading...