Juventus-Barcellona, l'analisi tattica. Allegri la vince con compattezza e qualità