Birindelli: "La Juve è più completa e matura rispetto a Berlino"

Birindelli: “La Juve è più completa e matura rispetto a Berlino”


Alessandro Birindelli, giocatore della Juventus dal 1997 al 2008, ha parlato a SuperNews della sfida tra i bianconeri e il Barcellona. Lui che aiutò Zalayeta a siglare la rete della vittoria al Camp Nou 14 anni fa.

POSSIBILITÀ DI QUALIFICAZIONE

“Per me la Juve ha le stesse chance del Barcellona, un 50 e 50. Quando arrivi ai quarti di finale si affrontano le squadre migliori, sia a livello di rosa, sia a livello di esperienza che di qualità. Il Barcellona più o meno è la stessa squadra del 2015, con più esperienza e con qualche giocatore con caratteristiche un pochino diverse anche se le soluzioni in attacco son sempre le stesse. Io credo che qualcosa in più porti la Juventus in questa partita perché rispetto a due anni fa ha dei giocatori e un gruppo più esperto per affrontare questo tipo di partite. Ha una rosa molto più completa e ampia, con più soluzioni da mettere in campo non solo all’interno della partita ma anche nel doppio confronto”.

ALLEGRI

“Ho sentito le parole di Marotta negli ultimi tempi e credo che da parte della società ci sia la volontà di confermare Allegri. Poi, in generale, da parte di un allenatore subentrano tante idee e dubbi perché dopo tanti anni la decisione di andar via o restare dipende anche da quanto può ancora incidere quell’allenatore sui giocatori. Se questi lo sopportano ancora dopo tanto tempo che vedono sempre la stessa faccia, oppure su quante motivazioni ci sono ancora sapendo che magari col passare del tempo si cade nella normalità, in quella routine che può diventare deleteria per i risultati della squadra. Credo che queste saranno le valutazioni che stanno facendo un po’ tutti” .

ULTIME NOTIZIE