Crolla l'Inter, goleada per il Milan: Serie A ricca di gol

Crolla l’Inter, goleada per il Milan: Serie A ricca di gol


Si è concluso il pomeriggio della 31° giornata di campionato, in attesa del posticipo che vedrà di fronte Lazio e Napoli, futuro e passato del destino bianconero in Coppa Italia.

Inaspettato e sorprendente ciò che accade allo Scida: il Crotone va incontro alla più grande partita della sua storia e sconfigge in casa l’Inter, con una doppietta di Falcinelli in appena tre minuti. Il gol di Kondogbia non basta per riacciuffare il pareggio: la squadra di Pioli tiene a lungo il possesso palla, ma senza riuscire ad affondare. Grosso rammarico per i nerazzurri il fallo di mano di Medel che ha portato al rigore e al conseguente primo gol pitagorico. Gioia per il Crotone, che adesso riapre il discorso salvezza: l’Empoli dista solo tre punti.

Festeggia invece l’altra sponda milanese: il Milan bastona sonoramente un Palermo sempre più sulla via della serie B. 4-0 il finale a San Siro, a segno tutto il tridente rossonero (Suso, Bacca e Deulofeu) più l’oggetto prezioso Pasalic, che marca la seconda rete. Con questa vittoria il Milan continua a coltivare speranze di Europa League, e la distanza con l’Atalanta si accorcia a soli due punti.

Vince anche la Roma con un “tranquillo” 3-0 in casa del Bologna: a segno Fazio e i soliti Salah e Džeko, i rossoblu si fermano al palo di Di Francesco al 51°. Roma che rimane a -6 dalla Juventus e tiene viva la corsa per lo scudetto.

Nelle altre partite giocate quest’oggi, Sampdoria e Fiorentina impattano per 2-2 (gigliati salvati all’ultimo da Babacar), il Genoa crolla a Udine per 3-0 (assurda papera dell’ex Juve Rubinho sul terzo gol subito) e pioggia di reti al Sant’Elia, dove il Torino riesce a battere i padroni del Cagliari per 3-2. Da segnalare il gol all’ultimo minuto di Kwang-Song Han, classe 98, primo nord-coreano a segnare nel massimo campionato italiano.

Loading...