Verso Napoli-Juve - Allegri ritrova Dybala, sorpresa Benatia e Sturaro

Verso Napoli-Juve – Allegri ritrova Dybala, sorpresa Benatia e Sturaro


18.45 – LA FORMAZIONE

Si va delineando la formazione della Juventus in vista della sfida di stasera con il Napoli. Tra i pali Neto, portiere di coppa. In difesa confermate le sensazioni delle ultime ore: spazio a Benatia, affiancato da Bonucci; sulle fasce Dani Alves e Alex Sandro. A centrocampo toccherà al duo formato da Khedira e Pjanic, che avranno il compito di difendere le spalle a Cuadrado, Dybala e Sturaro, nell’inedito ruolo di esterno sinistro; in attacco Allegri confida nelle verve offensiva di Gonzalo Higuain, a caccia di un altro gol contro i suoi ex compagni.

16.30 – BENATIA TITOLARE

Allegri sceglie Mehdi Benatia: sarà il centrale marocchino ad affiancare Leonardo Bonucci, sicuro del posto da titolare; superata la concorrenza di Barzagli e Rugani. Pochi dubbi sul sostituto dell’infortunato Mandžukić: dal primo minuto ci sarà Sturaro, che dunque agirà ancora una volta sull’out di sinistra.

14.45 – FRUTTA FRESCA PER HIGUAIN

Napoli è rimasta nel cuore a Gonzalo Higuaín, soprattutto dal punto di vista culinario. Passione mai nascosta dal ‘Pipita’, anche a Torino visto spesso in diversi ristoranti. Predilezione per il buon cibo, senza mai esagerare: la forma fisica, prima di tutto. Ecco perché, secondo quanto svelato dalla trasmissione San Paolo Show, l’attaccante argentino avrebbe fatto richiesta di una cassetta di frutta fresca al signor Pasquale, suo fruttivendolo di fiducia. Un’occasione per ricordare la cucina napoletana in maniera comunque genuina.

La Juventus continua a macinare chilometri. I bianconeri, dopo la trasferta di campionato, tornano a Napoli per la sfida di Coppa Italia. Sarà una Juve in parte diversa rispetto a quella di domenica, ma sicuramente la migliore per Allegri: la finale di Tim Cup rappresenta il primo obiettivo del mese di aprile.

Il Napoli, dal canto suo, cerca la difficile rimonta. Forti della buona prestazione di domenica e del supporto del San Paolo, i ragazzi di Sarri vogliono la rivincita contro i bianconeri.

JUVENTUS, PROBABILE FORMAZIONE

Il tecnico livornese non ammette errori e prosegue col 4-2-3-1. Tra i pali sicuro il portiere di Coppa, Neto. Rispetto alla gara di campionato fuori Lichtsteiner e dentro Dani Alves. Cambia anche il terzino sinistro: Asamoah in panchina, torna Alex Sandro. Confermato invece al centro della difesa Bonucci, al suo fianco Barzagli. La Roccia di nuovo titolare dopo le polemiche di Coverciano. A centrocampo Khedira e Pjanić preferiti a Marchisio. In attacco ritorna Dybala dietro all’unica punta Higuain. Completano la fase offensiva Cuadrado e Sturaro. L’ex Genoa prende il posto del non convocato Mandžukić.

Juventus, 4-2-3-1 – Neto; Dani Alves, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Pjanić; Cuadrado, Sturaro, Dybala; Higuain.

NAPOLI, SARRI TENTA LA REMUNTADA

Maurizio Sarri, fresco di Panchina d’oro, vuole battere Allegri anche sul campo. Per questo, il tecnico toscano è pronto a cambiare: ben cinque le modifiche in mente. In primis spera di recuperare Reina. Lo spagnolo sembra aver recuperato dalla noia muscolare che lo ha tenuto fuori nella gara di campionato. Importante il suo recupero: tecnico e umano. Dovrebbe esserci. In difesa altro cambio: Ghoulam prenderà il posto di Strinić. Hysaj sull’altra fascia. Coppia centrale AlbiolKoulibaly. Ma i cambi principali sono in mediana. Dentro Zielinski al posto di Allan e Diawara al posto di Jorginho. Inamovibile invece Hamšík che agirà sul centrosinistra. Probabile novità anche in attacco. Callejón e Insigne confermati ai lati, spazio dal 1′ al rientrante Milik.

Napoli, 4-3-3 – Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamšík; Callejón, Milik, Insigne.

ULTIME NOTIZIE