Mancini: "La Juve può battere il Barcellona. Stasera contro il Napoli sarà diversa"

Mancini: “La Juve può battere il Barcellona. Stasera contro il Napoli sarà diversa”


Roberto Mancini è uno che parla poco, ma quando lo fa, non lo fa mai a caso. L’ex tecnico dell’Inter ha parlato ai microfoni di Telelombardia (anche e soprattutto di Juve). Il Mancio non ha mai fatto mistero della sua fede calcistica: “Da piccolo tifavo Juve”, ha più volte ribadito. Proprio sui bianconeri si è soffermato. “Ogni partita ha una sua storia e non credo che in Champions la Juve giocherà come con il Napoli. Credo sia una sfida aperta e può passare il turno contro il Barcellona“, ha bissato.

Sulla sfida contro il Napoli, Mancini ha detto che “non è una partita così semplice e il 3-1 è sì un risultato importante, ma non sono le stesse partite del campionato. Anche noi (l’Inter, ndr) l’anno scorso poi abbiamo fatto meglio al ritorno. Abbiamo vinto 3-0 e meritavamo di passare il turno“.

Mancini ha concluso con una panoramica sul campionato: si complimenta con la Roma ed elogia la “sua” Lazio. “Ho sempre provato a prendere De Rossi. Bravo Simone Inzaghi”.

Sul suo fututo dice: “Escludo il Milan e credo che l’estero sia una buona cosa”.

ULTIME NOTIZIE