Deciso il futuro di Spinazzola: ecco il piano di Marotta

Deciso il futuro di Spinazzola: ecco il piano di Marotta


La Juventus ha deciso: Leonardo Spinazzola tornerà in bianconero. La grande prova contro il Genoa, ricamata dall’assist a Conti, il quinto della stagione, è stata solo l’ultima di una stagione memorabile per Leonardo Spinazzola. Protagonista dell’Atalanta di Gasperini, che sogna l’Europa, l’ex esterno alto della Primavera bianconera si è guadagnato la fiducia di Ventura e di Marotta, che è al lavoro per riportarlo a Torino. Dove non sarà di passaggio.

OPERAZIONE RINNOVO

Il primo passo sarà il rinnovo del contratto, ora in scadenza nel 2018. In quel di  Bergamo ha trovato, finalmente, la dimensione ideale dopo anni di gavetta in serie B. Empoli, Lanciano, Siena, Vicenza e Perugia: tutte tappe intermedie che hanno arricchito il bagaglio professionale. Adesso Spinazzola è considerato un profilo pronto, tanto che il club bianconero ha già avviato i contatti con il suo agente Davide Lippi. Come riportato da Calciomercato.com, la trattativa è bene avviata: il classe 1993 allungherà di almeno due o tre anni l’attuale contratto in scadenza nel 2018. 

ASSE JUVE-ATALANTA

Una volta siglato il nuovo contratto, Juventus e Atalanta si siederanno intorno ad un tavolo per pianificare il futuro di Spinazzola. L’accordo della scorsa estate prevedeva un prestito biennale, fino al giugno del 2018. Marotta e Paratici, però vogliono anticipare il rientro alla base, cercando di accontentare tutte le parti.  Alla società di Percassi, in cambio, potrebbe andare un altro giocatore a scelta in una rosa composta da Rolando Mandragora, Federico Mattiello e Pol Lirola, sempre in con la formula della cessione a titolo temporaneo. Più difficile arrivare a Riccardo Orsolini, che piace tantissimo al ds Giovanni Sartori. Su quest’ultimo il club bianconero farà la opportune valutazioni nel prossimo ritiro estivo.

Loading...