Verso Napoli-Juve - Preoccupa Mandzukic, recuperati due giocatori. Domani alle 12 parlerà Allegri

Verso Napoli-Juve – Preoccupa Mandzukic, recuperati due giocatori. Domani alle 12 parlerà Allegri


Terminata in parità la gara di campionato, Juve e Napoli si sfideranno nuovamente mercoledì, nel ritorno di semifinale di Coppa Italia. Allo Juventus Stadium la Vecchia Signora si impose 3 a 1 grazie alla doppietta su rigore di Dybala e alla seconda rete di Gonzalo Higuain contro la sua ex squadra.

16.30- A RISCHIO MANDZUKIC, RECUPERANO DUE GIOCATORI

Come spiega la nota pubblicata sul sito ufficiale della Juventus, “la sessione di allenamento odierna ha visto i giocatori scesi in campo ieri sera alle prese con lavoro di scarico, mentre la restante parte del gruppo si è dedicata ad una sessione di tecnica con il pallone”. Preoccupano invece le condizioni di Mario Mandzukic. Il croato, che proprio ieri sera ha rimediato una botta al ginocchio, resta in dubbio per il match di mercoledì. Le sue condizioni verranno valutate tra stasera e domani. Rientreranno invece Cuadrado e Alex Sandro, tenuti precauzionalmente in panchina ad inizio partita. Domani, intanto, Massimiliano Allegri parlerà in conferenza stampa al Media Center di Vinovo alle ore 12. A seguire, il gruppo sosterrà la seduta di rifinitura, prima della partenza per Napoli.

ALLENAMENTO

La squadra sta svolgendo in questi minuti la sessione mattutina di allenamento. Lavoro defaticante per chi ha giocato ieri, seduta normale per gli altri.

FORMAZIONE TIPO

I bianconeri sono rientrati a Torino dove vi rimarranno fino alla vigilia. Per il match di coppa si dovrebbe rivedere la formazione tipo eccezione fatta per Neto al posto di Buffon. Lemina e Asamoah hanno sprecato un’opportunità per mettersi in mostra, spazio quindi a Dani Alves e Alex Sandro come terzini di difesa. Bagarre tra Chiellini, Barzagli, Rugani e Benatia per una maglia dal 1′ al fianco di Bonucci. A centrocampo solita coppia formata da KhediraPjanic. In avanti infine il quartetto composto da Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain. L’unica incognita potrebbero essere le condizioni del ginocchio di Mario Mandzukic. Se non sarà al 100% possibile chance per Sturaro sulla fascia sinistra.

PROBABILE FORMAZIONE

Neto; Dani Alves, Bonucci, Barzagli, Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Sturaro; Higuain

ULTIME NOTIZIE