Chievo, parla Maran: "Dobbiamo voltare pagina e pensare alla Juventus"

Chievo, parla Maran: “Dobbiamo voltare pagina e pensare alla Juventus”


Dopo la sconfitta in casa contro il Crotone, Rolando Maran rianima il suo Chievo in vista dell’impegno contro la Juve. Ecco le parole del tecnico gialloblu ai microfoni di Rai Due.

 

MOTIVAZIONI E JUVE

“Se il calo fosse dovuto alle poche motivazioni rimaste sarebbe un errore. Oggi siamo stati troppo spenti, troppo altalenanti. Questo non va bene e dobbiamo rimboccarci subito le maniche e affrontare la sfida con la Juventus. Bisogna analizzare e archiviare subito la sconfitta di oggi col Crotone. Dobbiamo ripartire con il piede giusto”.

 

LA DIFESA

“A difesa non riusciamo a fare quello che facevamo prima. La squadra si allunga troppo e quindi siamo vulnerabili e lo stiamo pagando a caro prezzo. Fino a poche partite fa ce la facevamo a giocare come siamo abituati, non c’entra nulla l’età. Credo che sia una questione di squadra. In questo momento stiamo subendo goal, ma l’ età non è una giustificazione. Serve essere più compatti e recuperare gli spazi”. 

Queste le parole di Maran, che ha fatto le fortune del Chievo proprio grazie alla sua forte fase difensiva. La gara contro la Juventus allo Stadium sarà durissima, sia per i bianconeri che per i gialloblu.

Loading...