Bernardeschi come Dybala e Pjanic: i bianconeri giocano d’anticipo

Bernardeschi come Dybala e Pjanic: i bianconeri giocano d’anticipo


Ventisette anni dopo Roberto Baggio la storia rischia di ripetersi: la bandiera della Fiorentina alla Juventus. Questa almeno è la speranza dei bianconeri che, secondo quanto scrive “Tuttosport”, hanno individuato in Federico Bernardeschi l’uomo giusto per il 4-2-3-1 di Max Allegri.

LA STRATEGIA

La Juventus ha più volte dato prova negli ultimi anni di sapersi muovere d’anticipo sul mercato. Il club torinese intende rendere chiare le proprie intenzioni alla Fiorentina fin da subito, così da darle la possibilità di trovare la giusta alternativa. Soprattutto, l’idea è quella di bruciare la concorrenza dell’Inter, il cui calciomercato non partirà prima dell’1 luglio. I nerazzurri dovranno, infatti, fare i conti con il ‘Fair Play’ finanziario sancito dall’UEFA, per poi iniziare a spendere i 150 milioni promessi da Suning. Sarà un’estate ricca per Ausilio ma non da subito.

Convincere i Della Valle a cedere il loro gioiello proprio alla Juventus però sarà tutt’altro che facile anche perchè in questo caso, a differenza degli acquisti di Pjanic e Higuain, sul contratto di Bernardeschi in scadenza nel 2019 non figura nessuna clausola rescissoria.

E BERARDI?…

Chi invece sembra ormai definitivamente uscito dai radar bianconeri è Berardi che a questo punto potrebbe quindi finire all’amata Inter senza grossi problemi, sempre a patto che sul tavolo del Sassuolo arrivi un’offerta in grado di convincere Squinzi e comunque non inferiore ai 40 milioni.

Luca Piedepalumbo