Italia-Albania, le pagelle degli azzurri: Gigi fa mille, Immobile la chiude

Italia-Albania, le pagelle degli azzurri: Gigi fa mille, Immobile la chiude


Bene così. Serviva vittoria e vittoria è stata. Convincente, a tratti. Azzurra, tutta: perché formata dal sudore e dai tratti segnanti del nuovo corso Ventura. Decidono De Rossi, su rigore, e la zampata di Ciro Immobile.
Ecco le pagelle.

BUFFON 6.5 – Pochissimi impegni, come i brividi. Ne fa mille tra club e nazionale: monumento, stasera pure senza patimenti.

DE SCIGLIO 6 – Timido nei primi minuti, poi esce con tutta la squadra. Come il resto degli azzurri: può solo crescere.

BARZAGLI 6 – Qualche problemino c’è stato, in termini di forza e tenuta abbiamo visto una sua versione migliore. Ma saprà rifarsi.

BONUCCI 6.5 – Sempre e comunque marcato sul primo possesso, ma dietro è e resta un muro. Cinquanta e cinquanta: cresceranno presto le altre percentuali.

ZAPPACOSTA 7 – Pronti, via: errore. Ma la partenza non ha nulla a che vedere con il resto della partita. Fa bene, Zappa. Benissimo in entrambe le fasi.

CANDREVA 6 – Fatica a trovare la posizione, non i compagni. Con quel destro può fare ciò che vuole: aveva solo bisogno di ambientarsi.

VERRATTI 7 – Si può giocare a due in mezzo, sì. E il secondo tempo ha le sue fiammate, le sue giocate, il suo carisma. Protagonista: bentornato, caro 10. 

DE ROSSI 7 – Tiene botta, segna il rigore decisivo e si fa sentire contro il capitano avversario. Come Pablito in gol, campione del mondo non a caso.

INSIGNE 6 – Meriterebbe tanto di più per il sacrificio, poco meno per l’apporto in attacco. Ma manca lucidità: va capito.

IMMOBILE 7 – Negli spazi è letale, col Gallo è intesa vera. Altra rete: non si ferma più, il ragazzo di Torre.

BELOTTI 6.5 – La voglia di gol è pazzesca, come la carica agonistica. Va indirizzata, quella fame. E va svezzato ancora un po’ il Gallo.

crico

ULTIME NOTIZIE