La Figc esprime solidarietà a Malfitano: "No alla violenza fisica e verbale che inquina il calcio"

La Figc esprime solidarietà a Malfitano: “No alla violenza fisica e verbale che inquina il calcio”


Qualche giorno fa è stato protagonista di un brutto episodio. Il giornalista della Gazzetta dello Sport, Mimmo Malfitano, è stato vittima di un’intimidazione a Napoli. La sua auto è stata danneggiata e sono in corso delle indagini.

IL COMUNICATO DELLA FIGC

La Figc, a seguito dell’accaduto, ha voluto esprimere la propria solidarietà in un comunicato ufficiale: “La FIGC esprime massima solidarietà al giornalista della Gazzetta dello Sport Mimmo Malfitano e condanna fermamente le intimidazioni nonché qualsiasi forma di violenza fisica e verbale che inquini il mondo del calcio italiano. Si auspica, inoltre, che i rapporti tra operatori calcistici e rappresentanti dei media siano sempre ispirati, tenuto conto della diversità dei ruoli, ad un rispetto reciproco e ad una corretta e civile dialettica”. 

La Figc condanna ogni tipo di violenza, sottolineando come, anche la violenza verbale, possa inquinare il mondo del calcio. 

 

ULTIME NOTIZIE