Champions League, ottavi di finale alle porte

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mancano poche ore ormai alle prime partite di ritorno degli ottavi di finale previste dal calendario della Champions League. I match degli ottavi di finale sono iniziati il 14 Febbraio e termineranno il 15 Marzo. Le prime squadre a scendere in campo per le partite di ritorno saranno l’Arsenal contro il Bayern e il Napoli che incontrerà il Real Madrid.

Gli ottavi di finale vedranno impegnate due importanti squadre italiane, il Napoli e la Juventus, entrambe vincitrici dei rispettivi gironi. In qualità di campione d’Italia 2016, la Juventus è super favorita da molti bookmaker del web, tra cui 888Sport .

I bianconeri di Massimo Allegri martedì 14 marzo, incontreranno i lusitani del Porto, che nei preliminari eliminarono la Roma, turno che almeno sulla carta si prospetta abbastanza favorevole per la squadra di Torino. Secondo in classifica nella Primeira Liga, il campionato portoghese, il Porto è arrivato agli ottavi di finale da secondo classificato pareggiando entrambe le partite contro il Copenaghen, vincendone una contro il Leicester e entrambi i match contro il Club Brugge. Tra i nomi di rilievo della squadra portoghese spiccano l’attaccante 21enne André Silva, Yacine Brahimi, i centrocampisti Hector Herrera e Danilo Pereira, il difensore Miguel Layùn e Iker Casillas stimato portiere della nazionale spagnola e del Real Madrid.

Ben diversa la sorte del Napoli che andrà a sfidare il Real Madrid, sicuramente la squadra più difficile che si potesse pescare. L’8 marzo, infatti, gli azzurri del Napoli dovranno vedersela con gli spagnoli del Real Madrid che l’anno scorso ai calci di rigore hanno conquistato l’undicesima Champions League, seconda in tre anni consecutivi, dopo una sofferta finale disputata allo stadio San Siro di Milano contro l’Atletico Madrid. Per il Napoli di Sarri sarà sicuramente una difficile sfida ma di certo non impossibile. Nonostante il Real Madrid abbia vinto l’andata con un 3 a 1 e si trovi al momento prima in classifica nella Liga, non si può certo dire che abbia dato il meglio di se in questa edizione della Champions League, quindi i partenopei possono ancora riscattarsi. La squadra allenata da Zinedine Zidane ha, infatti, pareggiato una partita contro lo Sporting Lisbona e le due giocate contro il Borussia Dortmund arrivando seconda nel girone.

Gli occhi ovviamente non sono puntati solo verso l’Italia, ci sono altre gare in cartellone sicuramente interessanti per gli amanti del calcio. Tra le più attese segnaliamo Bayern Monaco-Arsenal che si disputerà in Inghilterra all’ Emirates Stadium, e Barcellona-Paris Saint Germain, entrambe tra le squadre più forti del mondo e tra le favorite del torneo. Meno competitivo ma certamente rilevante è il match che si terrà il 14 marzo al King Power Stadium e che vedrà impegnati Leicester-Siviglia, al momento nessuna delle due squadre ha concrete speranze di arrivare in semifinale. Le previsioni danno il Siviglia vincente ma il Leicester ci ha abituati a interessanti colpi di scena.