La furia del Napoli: urla e proteste a fine gara. Stangata in arrivo?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nervi tesi in casa Napoli. Il quotidiano Il Mattino riporta nuovi retroscena sulle reazioni dei partenopei al termine dei 90′ dell’infuocata sfida con la Juventus.

Nel mirino, ovviamente, il direttore di gara Valeri, attaccato pesantemente negli spogliatoi: urla e proteste di alcuni azzurri, alla disperata ricerca di spiegazioni riguardo il “vergognoso” arbitraggio. Secca la replica del fischietto che, ai tanti calciatori, avrebbe risposto in questa maniera: “Non ho nulla di cui scusarmi, non ho sbagliato niente”.

Un clima di polemiche che potrebbe costare caro. Il Napoli trema: la paura è che il direttore di gara possa aver preso provvedimenti nei confronti dei vari azzurri in preda a crisi di nervi nel fine gara. “Vergogna”, la parola più utilizzata da Reina e compagni.