Cuadrado: “Reina mi ha travolto, rigore giusto. Per vincere fame e determinazione”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Juan Cuadrado. Il colombiano ha rilasciato un’intervista nella quale ha parlato del suo straordinario momento di forma. Ecco le dichiarazioni:

INGRESSO COL NAPOLI

“Tutti siamo importanti per la squadra, dobbiamo essere a disposizione e dare il 100% anche se non giochi. Col Napoli non era facile ma abbiamo ribaltato la partita grazie alla voglia di fare risultato e al contribuito di tutti. Sul rigore mi ha travolto e non potevo fare più nulla, sono cose che succedono. Meritavamo ancora di più forse, ma va bene così”.

UDINESE

“Ho un bel ricordo, l’adattamento alla parte tattica non mi ha fatto crescere in fretta ma è stata comunque una bella esperienza. L’Udinese è una grande squadra, vorranno fare risultato e sarà complicata come sempre”.

DUELLI COLOMBIANI

“Sono tutte partite importantissime, dobbiamo cercare di vincerle tutte e stare il più lontano possibile da quelle che ci seguono. Non ho ancora parlato con nessuno dei miei connazionali (Muriel, Bacca, Zapata, ndr), lo faremo in prossimità delle gare”.

4-2-3-1

“Mi piace molto, ma quello che conta è la fame e la determinazione che metti, la voglia di correre e fare risultato”.