Zaza e Coman finanzieranno Tolisso e Sanchez: ecco il piano di Marotta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Calciomercato Juventus – Nel mentre il mondo pallonaro italiano insegue inutili polemiche sull’arbitraggio di Valeri durante Juventus-Napoli, la dirigenza bianconera continua a progettare il futuro, ragionando sulle possibili operazioni di mercato da ultimare in estate.

Il Calciomercato Juventus parte da Zaza e Coman

Come riporta Tuttosport all’interno dell’edizione odierna, i riscatti di Coman e Zaza, da parte di Bayern Monaco e Valencia, porteranno 40 milioni (forse anche qualcosa in più per i bonus concordati tra le società) nelle casse della Juve. Un bel fondo cassa che finanzierà l’acquisto di un top player.

Due colpi

Un colpo sarà fatto a centrocampo, e l’accordo col Lione per Tolisso pare cosa praticamente già fatta. La richiesta è di 40 milioni, la Juventus prova a inserire come contropartita Lemina per ridurre l’esborso. In attacco si pensa a Sanchez, il cui cartellino dovrebbe costare meno: ha il contratto in scadenza nel 2018 e il cileno continua a non voler rinnovare con i Gunners, che gli pagano uno stipendio da 6 milioni di
euro l’anno.

Tolisso+Sanchez, Marotta prepara un altro calciomercato da top club per inserire i giocatori giusti all’interno del nuovo 4-2-3-1, il modulo destinato a essere sempre più il futuro della Juventus.

GUARDA –> VIDEO – Dybala: “Rigore? Chiedetelo a Koulibaly, si è scusato”