Dybala: "No good Asa". E Mandžukić scalcia il ghanese negli spogliatoi