Caso Bonucci, Maldini sta con Allegri: "Giusto tenerlo fuori. Ma sono cose che succedono"

Caso Bonucci, Maldini sta con Allegri: “Giusto tenerlo fuori. Ma sono cose che succedono”


Paolo Maldini, bandiera del Milan ed icona del calcio italiano, è stato intervistato dai colleghi di Radio 2 e ha detto la sua sul caso Bonucci. L’ex rossonero ha voluto prendere le parti di Massimiliano Allegri, pur assolvendo in un certo senso anche lo stesso Bonucci: ““L’allenatore ha il diritto di fare queste scelte“, ha spiegato. “Deve farlo, è lui il responsabile del gruppo, ma sono cose che in campo succedono, sei stanco, sei nervoso, le cose non vanno e basta veramente poco”. 

Lui stesso racconta di aver vissuto situazioni simili da giocatore, anche se nessuno sembra mai esserne venuto a conoscenza fuori dallo spogliatoio: “Prima non c’erano tutte queste telecamere. anche io ho avuto litigi con compagni e allenatori, ma nessuno di voi li ha visti”.

Insomma, anche un simbolo del calcio italiano come Maldini sembra aver voluto spiegare come il clamore mediatico per questo episodio sia stato forse esagerato: situazioni del genere, nel mondo del calcio professionistico, accadono da sempre. E, probabilmente, continueranno ad accadere, davanti e dietro alle telecamere.

ULTIME NOTIZIE