ReLive Web Porto-Juve 0-2: Pjaca e Dani Alves portano la Juve con un piede e mezzo agli ottavi

ReLive Web Porto-Juve 0-2: Pjaca e Dani Alves portano la Juve con un piede e mezzo agli ottavi


 IL LIVE WEB DELLA PARTITA:

ORE 20.00, LE FORMAZIONI UFFICIALI

Quasi confermata la formazione annunciata, ma con una novità importante: non ci sarà Rugani, ma Chiellini al fianco di Barzagli. Fuori anche Marchisio, davanti spazio alle 5 stelle: Pjanic, Cuadrado, Dybala, Mandžukić e Higuain.

Porto (4-4-2): Casillas; M.Pereira, Felipe, Marcano, Telles; Danilo; Herrera, Neves, Brahimi; A.Silva, Soares.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandžukić; Higuain.

18.00 – TERMINATA LA RIUNIONE TECNICA – E’ terminata da pochi minuti la riunione tecnica della Juventus, durante la quale Allegri ha chiarito gli ultimi dubbi di formazione. In difesa, come annunciato nel pomeriggio, ci saranno Chiellini e Barzagli; sulle fasce Lichtsteiner vince il duello con Dani Alves. A centrocampo Khedira e Pjanić preferiti a Marchisio.

15.35 – ALLEGRI SCEGLIE CHIELLINI-BARZAGLI – Arrivano novità sulla formazione della Juventus in campo stasera. Il principale dubbio riguarda la coppia difensiva: secondo le ultime indiscrezioni ad affiancare Chiellini ci sarà Barzagli che, dunque, rispetto alle previsioni di stamane ha scavalcato Rugani.

A poche ore dal big match di Champions arrivano novità sulla formazione che verrà scelta, data l’assenza di Bonucci e le condizioni non ottimali degli altri compagni di reparto. Il vero e proprio dubbio da sciogliere è legato alla coppia difensiva, puntare sul momento di forma di Rugani o sull’esperienza di Barzagli?

Attenzione alla mossa di Espirito Santo: l’allenatore ex Valencia sembrerebbe voler optare per un 4-3-1-2, sviluppando il gioco centralmente, affidandosi alla velocità di Brahimi e alla freddezza sottoporta di Andrè Silva.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandžukić; Higuain.

Porto (4-3-1-2): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Telles; Danilo, Herrera, Oliver; Brahimi; Soares, Andrè Silva.

Come facilmente intuibile, al momento Rugani rimarrebbe favorito nelle gerarchie. Sembrerebbe destinato ad andare nuovamente in panchina anche Marchisio, mentre arriva l’ennesima conferma per i quattro davanti.