Lione, Aulas: 'Cessioni importanti a fine anno'. Così Tolisso vede la Juventus

Lione, Aulas: ‘Cessioni importanti a fine anno’. Così Tolisso vede la Juventus


Il presidente Lione, Jean-Michel Aulas ha confermato in conferenza stampa: “Nell’ultimo anno non abbiamo fatto cessioni. Abbiamo ricevuto un’offerta importante per Tolisso, ma alla fine non se n’è fatto niente. Ora il discorso è diverso, credo che ci saranno vendite molto significative entro il 30 giugno“. Il debito a bilancio impone al club transalpino di vendere per risanare le perdite, così si aprono due possibilità: la prima è il noto Corentin Tolisso, classe 1994 è sotto contratto fino al 2020, il secondo è Alexandre Lacazette, numero 10 dei francesi sempre al centro degli ultimi mercati. Sono entrambi talenti, ma in quanto tali vengono valutati intorno ai 40 milioni. Investimenti possibili, investimenti onerosi, ma investimento dal futuro più che florido.

ULTIME NOTIZIE