Caldara: "Importante per me restare un altro anno a Bergamo. Alla Juve chi non riga dritto..."

Caldara: “Importante per me restare un altro anno a Bergamo. Alla Juve chi non riga dritto…”


Mattia Caldara, futuro difensore della Juventus, ha parlato alla fine dello stage azzurro a Coverciano ai giornalisti presenti. Ecco le dichiarazioni riguardo il suo passaggio in maglia bianconera: “E’ una cosa che realizzerò quando andrò là. Sarà un piacere ma ora penso a far bene all’Atalanta. Ci sarà da imparare molto dai campioni della Juve”.

STILE JUVE

“Quando ho firmato per la Juve ho ringraziato Gasperini perché mi ha dato grande fiducia. Se penso alla Juve penso alla serietà. Chi non riga dritto viene penalizzato. E’ uno dei meriti del club”.

GASPERINI ALLA JUVE

“Non mi stupirei, perché ha grandi idee calcistiche. Ora devo comunque pensare a migliorare ancora. Per arrivare pronto alla Juve credo sia la cosa migliore restare ancora un anno a Bergamo”.