Dall'era Conte a Max Allegri: gli ottavi della Juve in Champions, storia agrodolce