Verso Porto-Juve - Il programma della vigilia e la probabile formazione

Verso Porto-Juve – Il programma della vigilia e la probabile formazione


IL RESOCONTO DELL’ALLENAMENTO

Dal sito ufficiale bianconero, ecco il resoconto dell’allenamento odierno: “La sfida contro il Porto si avvicina e la Juve continua a prepararla con la massima concentrazione: questa mattina i bianconeri hanno ancora lavorato sulla tecnica e sugli aspetti tattici che la gara di mercoledì potrà presentare. Domani verranno limati gli ultimi dettagli, durante una nuova seduta mattutina che inizierà alle 11.15 e che sarà aperta ai media per i primi quindici minuti. Nel pomeriggio la squadra partirà per il Portogallo e una volta atterrata raggiungerà l’”Estadio do Dragao”, per l’ispezione al terreno di gioco e per la conferenza stampa di Massimiliano Allegri e Gigi Buffon. L’incontro con i giornalisti, fissato per le 17.45, le 18.45 italiane, sarà trasmesso in diretta su J|Tv e su Juventus.com, così come la conferenza dei portoghesi, in programma un’ora prima”. 

ALLENAMENTO MATTUTINO

Scesi da poco in campo a Vinovo i giocatori della Juventus per preparare l’andata degli ottavi di finale in casa del Porto. Come nella giornata di ieri, Chiellini e Barzagli, hanno preso parte alle seduta, ma rimangano in dubbio per la sfida.

PROGRAMMA DI DOMANI

Domani la squadra si allenerà ancora a Vinovo alle 11.15, per poi partire alla volta del Portogallo. Alle 17.20 passeggiata sul campo della partita, l’Estádio do Dragão. Ore 17.45 invece l’inizio della conferenza stampa di Allegri insieme a un giocatore. Un’ora prima del tecnico bianconero sarà l’allenatore del Porto, Nuno Espírito Santo, ad aprire le danze con i media. Alle 18 i lusitani si proveranno gli ultimi dettagli al do Dragão.

Presente a Oporto anche il nostro direttore Nicola Frega insieme a Carlo Carillo, per seguire da vicino i preparativi del grande match.

DUE DUBBI PER ALLEGRI

Allegri ha già deciso nove undicesimi di formazione, mentre ha due dubbi da sciogliere in base alle condizioni degli acciaccati. Rugani in difesa è favorito su Benatia, Barzagli e Chiellini, per giocare al fianco di Bonucci. Pjanic dovrebbe farcela a partire dal 1′ insieme a Khedira nel duo di centrocampo dietro al quartetto d’archi. Marchisio verso la panchina.

PROBABILE FORMAZIONE

Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.