Alex Sandro e Dani Alves in coro: "Attenzione al Porto"

Alex Sandro e Dani Alves in coro: “Attenzione al Porto”


Quattro anni vissuti in Portogallo, poi il trasferimento alla Juventus. Per Alex Sandro, Porto-Juve non sarà una partita come le altre: inevitabilmente, sfoceranno ricordi della sua prima avventura in Europa, che l’ha consacrato come uno dei migliori terzini sul panorama europeo. Alla Juventus, dopo un trasferimento da 26 milioni di euro – nonostante fosse in scadenza – ha confermato le sue doti ed è diventato un pilastro della squadra di Allegri.

“CONTRO LE BIG IL PORTO SI ESALTA”

Ai media brasiliani, Alex Sandro ha raccontato le sue emozioni in vista del match, mettendo sull’attenti i suoi compagni in vista del match del Dragao. “Sono felice di tornare in quello stadio” – ha esordito il terzino brasiliano. “Dobbiamo stare attenti perché, quando il Porto scende in campo contro big d’Europa, come la Juventus, riesce sempre a dare il massimo e fa la partita della vita”. Juventus avvisata, dunque.

DANI ALVES RINCARA LA DOSE

Non solo Alex Sandro, neanche Dani Alves non si fida dei dragoni. “In campionato stiamo facendo bene, ma in Europa servirà di più. La difficoltà della partita con il Porto sta nell’intensità che ci metteranno i portoghesi. Ma posso dire che siamo preparati per questa gara. Abbiamo molta gente di esperienza e sono fiducioso che faremo una buona partita e porteremo un buon risultato a Torino.” Insomma, i due terzini brasiliani sanno che non sarà una passeggiata. E in Champions, il Barcellona insegna, non bisogna mai dare nulla per scontato. La Juventus non dovrà farlo, altrimenti potrà subire l’ira dei Dragoni.