Nicchi su Juve-Inter: "Icardi? Nemmeno in terza categoria"

Nicchi su Juve-Inter: “Icardi? Nemmeno in terza categoria”


Si torna ancora a parlare di Juve-Inter, la partita dalle polemiche infinite. A farlo è il presidente AIA Marcello Nicchi, che è tornato a commentare alcuni episodi di quella sfida infuocata intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

ICARDI“Tirare una pallonata verso il direttore di gara è gravissimo. Forse non lo fanno neppure in Terza Categoria”.

POLEMICHE – ““Per una settimana si è parlato del nulla: era stata una bella partita, meritava un finale diverso. Gli arbitri sono la parte più responsabile del sistema calcio, senza di noi tutto si ferma. Ho visto esempi scellerati e letto dichiarazioni fuori luogo di tesserati e giornalisti”.

RIZZOLI – “Perché mandare una troupe sotto casa di un arbitro in modo da cercare lo scoop? Rizzoli ha cercato di tenere un profilo basso, senza fuggire. Magari ha detto qualche frase di troppo, ma è facile estrapolare quelle sbagliate in un discorso di un’ora. Ecco perché vogliamo che gli arbitri spieghino, ma nelle sedi giuste. E con i professionisti del settore”

VAR – “Spero arrivi presto. Vorrei averla già nella prossima finale di Coppa Italia. Chiederemo l’autorizzazione alla FIFA. Potremmo averla, è una svolta. Gli addizionali con la moviola in campo andranno ai monitor”.

ULTIME NOTIZIE