Alla ricerca di Paulo Dybala

Alla ricerca di Paulo Dybala


Non sarà difficile come trovare Nemo oppure i genitori di Dory ma la Juventus è alla ricerca di Paulo Dybala. L’avvio di stagione della Joya non è stato poi così esaltante, complice anche l’infortunio rimediato contro il Milan. Restare fuori 45 giorni dal rettangolo di gioco non è il massimo specie se c’è da affinare l’intesa con Higuain. Adesso che però la condizione sembra essere ritornata ottimale ci si aspetta molto di più dal gioiello bianconero.

Dybala, appena 8 gol stagionali

Numeri impietosi se paragonati a quelli della scorsa stagione per Dybala. Sono solo 8 le reti stagionali messe a segno dall’ex Instituto di Cordoba. A febbraio dello scorso anno il suo rendimento superava di gran lunga quello attuale: ben 15 le reti realizzate con la maglia della Juventus. Numeri condizionati dal lungo infortunio ma anche da qualcosa che esula da tutto questo. La concentrazione, la tranquillità e la consapevolezza nei propri mezzi sembra essere minore rispetto al primo anno in bianconero. Esemplare il mancato saluto ad Allegri nella sfida contro il Sassuolo oppure il suo tweet post match contro il Cagliari, dove senza mezzi termini spiega che gli manca da morire il gol.

Il suo Palermo per ritornare la Joya

Prima di estasiare la platea bianconera Paulo Dybala ha fatto la fortuna del Palermo. È al Barbera che cresce il talento della punta albiceleste fino a diventare un vero e proprio crack del campionato nostrano. La Juventus ha puntato sulle sue qualità per sostituire un certo Carlos Tevez. 40 milioni ben spesi considerati i 23 gol messi a segno lo scorso anno. Adesso però alla Joya si chiede di tornare a brillare magari iniziando proprio dalla sfida contro la sua ex squadra. Magari tornando ad essere decisivo anche in un ruolo, quello di fantasista alle spalle del connazionale Higuain che non sembra ancora vederlo completamente a suo agio. Perché così come Nemo, perché così come i genitori della smemorata Dory siamo certi che la Juventus ritroverà il miglior Paulo Dybala!