Quando Nainggolan disse: "Ho firmato per la Juventus, è il top"

Quando Nainggolan disse: “Ho firmato per la Juventus, è il top”


Radja Nainggolan si è reso protagonista, ancora una volta, di alcune battute al veleno contro la Juventus. Quel però che il guerriero romano non ricorda è che c’è stato un tempo in cui definiva la Juventus come “un sogno”.

UN SOGNO. Nel maggio del 2012 usciva un’intervista su La Darnière in cui Nainggolan dichiarava di aver raggiunto un accordo con i bianconeri, di aver firmato anche un contratto di intesa, e che il suo trasferimento alla Juventus era cosa quasi fatta ormai. Sembrano parole lontane ma il centrocampista belga, al netto delle altre offerte che gli sarebbero pervenute, definiva la Juventus “il top del calcio”. Successivamente le sue parole furono smentite anche dal suo agente, a causa di un errore nella traduzione e quindi il discorso non si riferiva a quel mercato estivo ma a quello precedente di gennaio.

SINTESI. La sintesi dell’accaduto può risultare, se vogliamo, anche molto semplice: Nainggolan voleva venire a Torino per vestire i colori della juventus e vincere tutto ma Cellino, allora presidente del Cagliari, e Marotta non conclusero l’affare e il centrocampista belga prese la strada di Roma. Da allora 5 scudetti consecutivi per i bianconeri e, forse, per il guerriero romano, un rimpianto quello della Juventus che è pronto a far uscire tutto il suo rancore alla prima occasione, o intervista, utile.

Aristide Rendina 

ULTIME NOTIZIE