The Sun: "La Juve punta Donnarumma, altrimenti ecco il piano B"

The Sun: “La Juve punta Donnarumma, altrimenti ecco il piano B”


I mondiali del 2018 sono sempre più vicini, l’addio al calcio giocato del numero uno bianconero e della Nazionale pure.

Nonostante nei giorni scorsi il procuratore di Gianluigi Buffon, Silvano Martina, ha creato molti dubbi sull’effettivo abbandono del capitano bianconero subito dopo i mondiali di calcio in Russia, la Juve inizia a guardarsi intorno, con la consapevolezza che sostituire il portiere più forte di tutti i tempi non è assolutamente una cosa semplice, anzi, a dire il vero, è quasi impossibile.

DONNARUMMA È IL PRIMO OBIETTIVO

Il primo nome sulla lista di Beppe Marotta è sicuramente quello di Gigio Donnarumma, portiere classe ’99 del Milan, che ha impressionato tutti – e continua a farlo – grazie alle sue qualità dimostrate tra i pali.

Donnarumma è definito spesso dagli esperti come il vero erede di Buffon ed è per questo motivo che la società bianconera vorrebbe cercare di soffiarlo al Milan, grazie anche ai fiorenti contatti con l’agente del giovane, Mino Raiola, che assiste anche Paul Pogba.

Il portiere rossonero ha un contratto in scadenza nel 2018 e, inoltre, le trattative per quanto riguarda il rinnovo tardano ad arrivare a causa delle procedure di closing su cui il Milan è profondamente impegnato. In ogni caso, Raiola più volte non ha escluso una cessione da parte del Milan, che sicuramente si farà pagare il proprio talento a prezzo alto.

MA C’È IL PIANO B!

Tuttavia, stando a quanto riportato dal tabloid inglese The Sun, la Juve avrebbe puntato gli occhi anche sul portiere del Manchester United, classe ’90, David de Gea.

Sul portiere alla corte di Mourinho, comunque, ci sono da tempo anche le particolari attenzioni del Real Madrid. Alcuni addetti ai lavori parlando addirittura di affare già bloccato, anche se risulta essere difficile crederci.

In ogni caso, se l’interesse da parte della Juventus dovesse essere confermato, sicuramente parleremo di una dirigenza molto attenta al mercato inglese, sia in entrata – vedi Cuadrado, l’interesse più volte riportato per Sanchez – sia in uscita – vedi Zaza l’anno scorso e il punto interrogativo intorno alle sorti del suo mister, Massimiliano Allegri.