Mirror - "Rinnovo Sanchez-Arsenal difficile. Anche la Juve segue la situazione del cileno"

Mirror – “Rinnovo Sanchez-Arsenal difficile. Anche la Juve segue la situazione del cileno”


Ci sono dei giocatori che, durante ogni sessione di mercato (estiva o invernale che sia), vengono avvicinati a diverse squadre e, di solito, sempre alle stesse. Tanti sono i fattori che possono portare a ciò: un rinnovo che non arriva, un certo mal di pancia dovuto alla voglia di cambiare aria, di provare una nuova esperienza. In Inghilterra c’è un giocatore che risponde benissimo a queste caratteristiche, e che sembra, ancora una volta, a un passo dall’addio alla sua squadra.

Sanchez

MATRIMONIO FINITO?

Stiamo parlando, ovviamente, di Alexis Sanchez, attaccante esterno dell’Arsenal, il quale parrebbe stanco della sua avventura con i Gunners. Anche in questo caso tanti sono i fattori che, secondo le indiscrezioni del tabloid Mirror, indurrebbero il cileno a lasciare la squadra di Wenger: innanzitutto, un rinnovo difficile da raggiungere, con Sanchez che vorrebbe percepire 12 milioni di euro a stagione e con l’Arsenal che non vuole sentire parlare di queste cifre. Poi, c’è anche da sottolineare la voglia di Sanchez di vincere qualcosa dopo tanti anni, impresa difficile con la maglia dei Gunners i quali, nonostante il buon gioco espresso, ormai non vincono nulla di importante da parecchio tempo.

LE PRETENDENTI

Ovviamente, la situazione complicata di Sanchez ha iniziato a interessare diverse squadre, consapevoli di poter acquistare uno dei talenti più puri del calcio inglese. Sempre il Mirror parla di una sfida aperta tra Atletico Madrid, Paris Saint Germain e anche la Juventus. Sanchez è sempre stato un pallino di Marotta e, secondo le indiscrezioni del tabloid inglese, il dirigente bianconero sarebbe pronto ad approfittare della situazione per poter finalmente portare a Torino il cileno.

Manca ancora molto all’apertura ufficiale del calciomercato, è vero, ma Marotta è già pronto a studiare le occasioni più importanti, e Sanchez rientra tra queste.

Simone Calabrese

ULTIME NOTIZIE