Isco non rinnova, Juve pronta ad attaccare

Isco non rinnova, Juve pronta ad attaccare


Francisco Román Alarcón Suárez, meglio noto come Isco, potrebbe divenire un obiettivo della Juventus per il mercato estivo. Il centrocampista del Real Madrid non ha ancora rinnovato il contratto che lo lega alle merengues fino al 2018.

POCHE PRESENZE

Isco ha più volte sottolineato la volontà di giocarsi le proprie carte nella capitale spagnola. Zidane lo ha utilizzato per 22 volte questa stagione, ma solo 14 volte dal primo minuto. Poco rispetto quanto atteso dal centrocampista classe 1992.

GRANA CONTRATTUALE

Oltre all’impiego limitato, c’è un problema importante da risolvere: il rinnovo di contratto. Florentino Perez non lo ritiene incedibile e non è intenzionato ad accontentare la richiesta di circa 5 milioni netti all’anno. Isco al momento percepisce 2.5 milioni netti e vorrebbe raddoppiare il proprio ingaggio. Se per giugno non si arriverà ad un accordo, potrebbe profilarsi una cessione nella penultima finestra di mercato prima della scadenza contrattuale. Alla finestra ci sono Arsenal, Tottenham, Liverpool, Barcelona, Roma, Milan e Juventus, da sempre estimatrice del talento di Benalmádena. Costo del cartellino: 25-30 milioni.