Higuain: “Non dobbiamo stancarci di vincere. Capocannoniere? Penso ad aiutare la squadra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sorrisi e gol. Gonzalo Higuaín sta vivendo un momento di forma straordinario: 8 reti nelle ultime 6 partite, che gli hanno permesso di raggiungere Džeko e Icardi in testa alla classifica marcatori. Il ‘Pipita’ ha parlato ai microfoni di Premium Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

SASSUOLO

“Siamo in un bel momento, ma non dobbiamo stancarci di vincere. La vittoria contro il Sassuolo è stato un bel segnale di forza, non potevamo fallire due volte di fila fuori casa”.

AVVENTURA ALLA JUVE

“Sono contento di come sta andando, sto imparando molto dai consigli dell’allenatore e dei miei compagni. Sono veramente felice di essere alla Juventus che ha una società e dei tifosi straordinari”.

RECORD GOL

“Il mio primo obiettivo è aiutare la squadra a vincere anche se l’attaccante vive per il gol”.

NUOVO MODULO

“Quello che conta di più è la convinzione, poi i risultati arrivano di conseguenza. 4-2-3-1 in Champions? Sarà il mister a decidere”.

CASO ALLEGRI-DYBALA

“Paulo sta tranquillo, è tutto a posto. Sono cose che possono succedere ma Dybala sa che lui è fondamentale per questa squadra”.

DERBY D’ITALIA

“L’Inter storicamente è sempre stata fortissima, ha tanti scudetti: va rispettata. Verranno a Torino per fare la partita, noi speriamo di proseguire la nostra striscia di vittorie consecutive”.

RITORNO A NAPOLI

“Sono tranquillissimo. Per me sarà una gara speciale e queste sono cose che nel calcio possono capitare. Per me sarà un ritorno speciale a Napoli e non sono nervoso, sarebbe peggio”.