SERIE A - Il Napoli impatta col Palermo e fallisce l'aggancio alla Roma

SERIE A – Il Napoli impatta col Palermo e fallisce l’aggancio alla Roma


Clamoroso al Cibali, diceva qualcuno. Clamoroso al San Paolo, dovremmo dire, dopo questa sera. Il Napoli di Sarri, infatti, incappa in una giornata infelice e impatta in casa con il Palermo, penultimo in classifica e con un piede e tre quarti in Serie B.

PALERMO IN TRINCEA

Dopo l’iniziale vantaggio del solito Nestorovsky, i siciliani, rinvigoriti dalla cura Lopez, si chiudono in difesa con un catenaccio degno d’altri tempi e imbrigliano gli azzurri. Mertens e compagni, infatti, non riescono a trovare la rete. C’è bisogno soltanto di una papera di Posavec, il portiere rosanero, per regalare proprio al belga il gol del pareggio. L’estremo difensore del Palermo, però, fino ad allora impeccabile, continua a bloccare la porta come se nulla fosse accaduto e permette ai suoi di portare a casa un pareggio veramente insperato.

LA JUVE ALLUNGA

Il Napoli, dunque, fallisce l’aggancio al secondo posto. Sorride la Roma, ma gongola di più l’Inter: la squadra di Pioli, infatti, avvicina il treno Champions. La Juventus, invece, allunga: i bianconeri sono a +4 sui giallorossi e a +6 sui partenopei, ma con una partita in meno. Domenica Juve-Inter darà tante risposte. E potrebbe – forse – chiudere la questione scudetto.

eva

LA CLASSIFICA

 

ULTIME NOTIZIE