Corentin-Robin-Luiz: chi è meglio per questa Signora?

Corentin-Robin-Luiz: chi è meglio per questa Signora?


Il mercato è agli sgoccioli e la Juventus, certamente, non resta a guardare. Che sia a gennaio o a giugno poco importa: serviranno innesti di qualità. E il reparto da centellinare è sempre lo stesso, il centrocampo. Tra i tanti profili seguiti dalla Signora, sono tre quelli che più stanno facendo discutere negli ultimi giorni.

CORENTIN TOLISSO

Nato a Tarare il 9 ottobre 1993, Tolisso è diventato uno dei prezzi pregiati dell’ Olympique Lione. Si tratta di un giocatore duttile, di sostanza e dotato di una buona tecnica, in grado di giocare sia al centro che in mediana, potendo adattarsi persino a terzino destro. La Juventus lo sta puntando in modo particolare per il mercato estivo, in quanto potrebbe essere perfetto per le esigenze bianconere. Giovane e di prospettiva, col suo arrivo il centrocampo si affiderebbe ad un giocatore che sta favorevolmente impressionando tante big europee. Anche il Napoli crede ancora nella possibilità di un suo arrivo, ma il duello con i bianconeri sarebbe tutt’altro che semplice. Oltre al fattore linea verde, Tolisso quindi assicurerebbe un’alternativa di qualità ad Allegri, con alcuni punti a sfavore da tenere però in considerazione. In primis il prezzo, visto che Il Lione non lo cederà per una cifra inferiore ai 40 milioni. Una bella spesa per un giocatore che deve ancora affermarsi e che, soprattutto ha un’esperienza limitata alla Ligue 1. E’ vero, alla Juventus potrebbe arrivare un potenziale grande calciatore, ma si tratta comunque di un gran bel rischio.

LUIZ GUSTAVO DIAS

Del brasiliano Luiz Gustavoclasse ’87, abbiamo già parlato in passato. Sarebbe sicuramente un combattente per il centrocampo juventino, e si andrebbe ad avvicinare molto alle caratteristiche di Tomás Rincón. Queste sono di per sé qualità che fanno sempre comodo, ma il primo problema potrebbe arrivare proprio dalla sua carta di identità. I suoi 29 anni non lo rendono il profilo ideale per la costruzione di un centrocampo per il futuro, e portare a casa un potenziale talento sarebbe sicuramente più proficuo per la Signora. L’altro lato negativo del puntare su di lui sarebbe il Wolfsburg, che al momento fa muro sulla cessione: la Juve lo vuole in prestito con diritto di riscatto, i tedeschi vogliono solo 15 milioni cash. Insomma, forse sarebbe il caso di virare altrove. luiz gustavo juve

 

eva

ROBIN KWAMINA QUAISON

L’ultimo dei giocatori che più potrebbero essere graditi è quasi a sorpresa. Nato a Stoccolma il 9 ottobre 1993, Robin Quaison è sicuramente uno dei giovani più interessanti che si siano messi in mostra di recente nel nostro campionato. Ritrovatosi in una piazza non semplice come quella di Palermo, lo svedese ha dimostrato eccellenti doti tecniche e fisiche. Rapido, col fiuto del gol e duttile, Quaison sa agire sia centrocampista centrale che laterale destro, anche se il meglio lo da’ sulla trequarti. Fino ad ora ha pagato qualche infortunio di troppo e una continuità mai raggiunta,anche se è soprattutto a causa dei tanti cambi tecnici dei rosanero. Ecco perché, in questa disastrosa stagione per i palermitani, il giocatore ha deciso di cambiare aria. E la Juventus potrebbe approfittare di questo suo umore nero. Il prezzo sarebbe sicuramente contenuto, ecco perché la trattativa potrebbe rivelarsi davvero semplice. Essendo giovane, Quaison sarebbe perfetto sia nell’immediato che in chiave futura, oltre ad avere già esperienza in Serie A. Rappresenterebbe dunque un “usato sicuro”, ecco perché il suo arrivo potrebbe davvero essere quello più azzeccato. Ovviamente, affiancargli anche un Tolisso renderebbe il quadro davvero completo, ma già puntare sul rosanero potrebbe essere la miglior soluzione. 

Adesso le valutazioni spetteranno soltanto a Madama: tra Corentin, Robin e Luiz, solo uno potrebbe conquistarsi le sue grazie.

ULTIME NOTIZIE