Mercato Juve, pronta l'offerta per Tolisso

Mercato Juve, pronta l’offerta per Tolisso


Non si può negare che, con l’infortunio di Lemina (ne avrà per circa 2 mesi), lo spostamento di Asamoah nel ruolo di terzino (vista la partenza di Evra) e la probabile cessione di Hernanes, destinazione Genoa, il solo acquisto di Rincon, per il centrocampo, sembra non bastare. Ed è per questo che, per provare a puntellare la mediana di Allegri, la società bianconera sta lavorando principalmente su due fronti: la prima pista, quella preferita, porta senz’altro al nome di Corentin Tolisso, che ha una valutazione di 40 milioni e che il presidente Aulas pare voler tenere quasi barricato; la seconda, invece, conduce al più esperto Luiz Gustavo, in forza al Wolfsburg e valutato circa 20 milioni di euro.

L’OFFERTA – Consapevole del poco tempo a disposizione da qui alla fine di gennaio e del fatto che l’operazione è tutt’altro che agevole, la Juve vorrebbe provare a fare un ultimo tentativo per accaparrarsi il centrocampista francese già in questa sessione: come riporta QS, l’idea sarebbe quella di un prestito oneroso (6-7 milioni) con obbligo di riscatto – da esercitare a giugno – fissato a 30 milioni e altri 3-4 milioni di euro legati ai bonus, così da arrivare alla cifra richiesta dal Lione.

eva

L’alternativa, come detto, è Luiz Gustavo (che piace anche al Milan), ma la priorità bianconera si chiama Tolisso: se verranno fatti tentativi quasi disperati, saranno riservati soprattutto al centrocampista in forza ai francesi dell’Olympique Lione.

ULTIME NOTIZIE