Dalla Germania: "Nel futuro di Benatia né Juventus, né Bayern Monaco"

Dalla Germania: “Nel futuro di Benatia né Juventus, né Bayern Monaco”


La Coppa d’Africa ha privato la Juventus, oltre che di Lemina, anche di Medhi Benatia. Un’assenza, la sua, che è passata in sordina, tanta l’abbondanza del reparto difensivo e la sicurezza che garantiscono la BBBC e Rugani. Un’assenza che probabilmente non si sentirà, una presenza che invece da febbraio dovrà sentirsi. Tuttavia,  Il futuro di Mehdi Benatia potrebbe essere lontano sia dalla Juventus che dal Bayern Monaco.

FUTURO LONTANO DALLA GERMANIA

A scriverlo è la testata tedesca Kicker, secondo le cui fonti il 29enne marocchino potrebbe non restare a Monaco di Baviera anche nel caso la Juve, suo attuale club, decidesse di non riscattarlo prima della fine della stagione. Il difensore è arrivato infatti a Torino lo scorso luglio in prestito oneroso con diritto di riscatto a favore della Juventus fissato a 17 milioni di euro, opzione da poter esercitare però entro il 30 maggio 2017.

Stando a quanto riportano dalla Germania, qualora costretto a ritornare al Bayern a fine stagione, Benatia potrebbe accordarsi con i bavaresi per risolvere anzitempo il suo contratto in scadenza a giugno 2019. Il difensore della Juve, ora protagonista con il suo Marocco in Coppa d’Africa, non ha infatti mai nascosto di non aver legato col club tedesco e con la Bundesliga.

eva

In questi primi sei mesi con la Juve però l’ex giallorosso non ha convinto, solo 10 presenze tra campionato e Champions e diversi infortuni che non hanno permesso a Benatia di esprimersi al meglio. Il riscatto da parte della Juve fissato a 17 milioni di euro è tutt’altro che scontato e qualora i bianconeri non dovessero esercitarlo potrebbero aprirsi nuovi scenari.

Luca Piedepalumbo

ULTIME NOTIZIE