A Torino ne sono certi: Mandzukic via in estate. E l'obiettivo per sostituirlo è un vecchio pallino di Marotta

A Torino ne sono certi: Mandzukic via in estate. E l’obiettivo per sostituirlo è un vecchio pallino di Marotta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il destino di Mario Mandzukic è sempre lo stesso: grande giocatore dai valori morali e sportivi importanti, al quale però viene sempre preferito qualcun altro nell’attacco titolare. E’ successo con il Bayern Monaco con Lewandowski, è successo all’Atletico Madrid (dove l’amore non è mai sbocciato) e sta succedendo anche a Torino con l’arrivo del Pipita Higuain. Ed ecco perché nell’ambiente torinese ne sono certi: Mario Mandzukic lascerà la Juventus in estate.

POSTO DA TITOLARE – Mandzukic vorrebbe un’opportunità da titolare inamovibile, e per questo sembra essere fortemente intenzionato a lasciare Torino, nonostante il croato si trovi benissimo nell’ambiente bianconero. Per i tifosi della Vecchia Signora potrebbe rivelarsi un addio difficile da digerire. Mandzukic, infatti, rappresenta tutti i valori etici e sportivi che un appassionato di calcio ama: grinta, cuore, polmoni, uniti a uno strepitoso senso del gol. L’intenzione del croato sembrerebbe essere quella di rimanere ancora in Europa, ma non è da escludere un’esperienza in Cina. Già in questa sessione di mercato la Juve  e Mandzukic hanno rifiutato un paio di offerte molto allettanti, ma le cose potrebbero cambiare in estate. In Cina hanno già dimostrato, infatti, di volerlo a ogni costo, e un aumento nell’ingaggio potrebbe far scricchiolare il croato.

SOSTITUTO TOP – Ovviamente la Juve non vuole farsi trovare impreparata in caso di un’effettiva partenza di Mandzukic, e per questo è già in cerca di un sostituto. E l’obiettivo numero uno sembra essere un vecchio pallino di Marotta, del quale abbiamo già parlato mercoledì: si tratta di Alexis Sanchez, attaccante dell’Arsenal in scadenza di contratto nel 2018. Marotta lo vorrebbe per formare un attacco atomico con Dybala e Higuain, ma le difficoltà sono molte, quindi per adesso questa suggestione rimane un sogno di mercato.

Simone Calabrese

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy