Tolisso: "Juve club storico, contento del loro interesse"

Tolisso: “Juve club storico, contento del loro interesse”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’ottica di ringiovanimento della rosa e con l’intento di dare più qualità e quantità al centrocampo attuale della Juventus, vero tallone d’Achille nella uscite sfortunate di questa stagione, si legge il nome del centrocampista del Lione, Corentin Tolisso.

TolissoCLUB STORICO. Il jolly francese di origini togolesi in un’intervista ha speso belle parole nei confronti della Juventus e della sua storia, lanciando chiaramente un messaggio circa la sua preferenza, o almeno disponibilità, a vestire bianconero nella prossima stagione: “Fa piacere che la Juventus si interessi a me, è un club storico molto importante in Europa, ha vinto tante volte lo scudetto”.

 

Si è discusso nella scorse settimane sulla possibilità che il centrocampista potesse arrivare a Torino a gennaio, anticipando i tempi. Questa soluzione sembra ormai svanita e l’unica possibilità per vedere Tolisso vestire bianconero sarà il mercato estivo, come precisa lo stesso giocatore: “Al momento, però, sono del Lione dove giocherò la seconda parte di stagione”. Nel frattempo il presidente della società francese, Aulas, fissa il prezzo per il suo gioiellino: 40 milioni di euro. Il centrocampista del Lione ha ben impressionato la dirigenza bianconera, che ha potuto valutarne le prestazioni da vicino, oltre che nelle due sfide dirette di Champions con i francesi, nelle altre partite del girone, dove il giocatore francese, classe ’94, ha dimostrato di avere anche una personalità niente male visti i suoi 22 anni. Marotta ci pensa e valuta, la storia tra Tolisso e la Juventus è solo agli inizi.

Aristide Rendina  

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy