La Juventus blinda Dybala, ingaggio da big per l'argentino

La Juventus blinda Dybala, ingaggio da big per l’argentino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ormai è partito lo sprint finale per il rinnovo del contratto tra Paulo Dybala e la Juventus. La società bianconera ha intenzione di blindare l’attaccante argentino con un contratto da top player, per respingere la corte serrata del Real Madrid e di altri top club europei pronti a fiondarsi sul calciatore in caso di fumata nera per il rinnovo.

APPUNTAMENTO. Mercoledì è sbarcato a Torino Pierpaolo Triulzi, l’agente di Dybala che da settimane è in contatto con la Juventus per siglare il rinnovo di contratto. Restano da limare gli ultimi dettagli che consentiranno, in caso di fumata bianca, a Dybala di avere un ingaggio quasi al livello di Gonzalo Higuain. La convocazione del direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, all’indirizzo dell’entourage del calciatore dovrebbe arrivare per la settimana prossima, probabilmente lunedì. Questo è un momento molto delicato per la Juventus e per lo stesso Dybala, chiamati al riscatto con la Lazio dopo la trasferta flop di Firenze persa con la squadra di Paulo Sousa.

INGAGGIO TOP. Sono poche le questioni che restano da definire, come normale che sia in un contratto così importante come quello che sta per firmare l’attaccante argentino. Quando arrivò a Torino Dybala nel 2015 firmò un contratto fino al 2020 con i bianconeri a 2 milioni a stagione più bonus. Adesso le cose sono cambiate e di parecchio: il contratto che legherà Dybala alla Juventus scadrà nel 2021 con un ingaggio base di 5 milioni di euro netti che con importanti bonus dovrebbe arrivare a 7, poco distante da Higuain che guadagna 7 milioni e mezzo ed è il più pagato della squadra.

Aristide Rendina

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy