CorSport: "Verratti, la Juve prepara un assalto stile Higuain"

CorSport: “Verratti, la Juve prepara un assalto stile Higuain”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ormai è chiaro da un po’, anche a livello economico la Juventus ha fatto un salto di qualità, grazie ad una politica societaria guidata saggiamente da Andrea Agnelli, la società bianconera è pronta a spendere sul mercato cifre importanti per assicurarsi big del calcio europeo e mondiale, come tra l’altro insegna l’affare Higuain.

RITORNO IN ITALIA. Per il prossimo anno, Marotta vorrebbe portare a Torino un giocatore che sarebbe in grado di far fare alla mediana bianconera un definitivo e prepotente salto di qualità: Marco Verratti. Il centrocampista ex Pescara, soffiato ai club italiani dal PSG ed ormai diventato un top player nel suo ruolo, sta impressionando tutti in Francia e in Europa con la squadra parigina. Ostacolo importante per la Juventus è la forte concorrenza sul mercato. Sul giocatore ci sono anche Real Madrid, Bayern Monaco e Inter, tra i tanti club. Senza considerare il prezzo, non inferiore a 80 milioni di euro.

La cifra non spaventa, però , la Juventus che, come l’affare Higuain insegna, è pronta ad investire sul mercato quando vuole fortemente un calciatore. L’affare potrebbe trovare un ostacolo per niente lieve, quello dei rapporti non troppo idilliaci tra la Juve e il PSG, come dimostra l’affare saltato la scorsa estate per Matuidi. L’asso nella manica della Juventus potrebbe invece essere il procurato di Verratti, Di Campli, in ottimi rapporti con la dirigenza bianconera che non ha escluso un suo trasferimento e, siamo pronti a giurarlo, una chiacchierata sul tema con la Juve l’ha già fatta.

Aristide Rendina

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy