Allegri rischia grosso: stop di due turni per ingiuria

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ il giorno della verità per Massimiliano Allegri. Potrebbe essere un martedì pesante per il tecnico toscano, almeno dal punto di vista disciplinare.

Oggi il giudice sportivo deciderà le sanzioni da infliggere agli allenatori di Juventus e Atalanta, espulsi domenica nelle sconfitte contro Fiorentina e Lazio. Se non dovesse intervenire, la palla passerebbe al Procuratore federale Giuseppe Pecoraro, il quale, considerata l’eco mediatica, potrebbe decidere di aprire un fascicolo, acquisire le immagini, analizzare i labiali e deferire i tecnici.

SQUALIFICA IN ARRIVO?

Infatti, nel finale della sfida persa contro la Fiorentina, il tecnico della Juventus, Allegri, si è lasciato andare a un duro confronto con il quarto uomo Di Liberatore, come mostrano alcune immagini televisive che hanno fatto il giro del web. Stando a quanto riportato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, il tecnico rischia ora una squalifica di due giornate, che rappresenta il minimo previsto dal codice per ingiuria all’ufficiale di gara. Allegri si ritroverebbe così a saltare sia la sfida con la Lazio che quella con il Sassuolo.

Luca Piedepalumbo