Zaza: "Pensavo di sfondare in Inghilterra, è stata una delusione immensa"

Zaza: “Pensavo di sfondare in Inghilterra, è stata una delusione immensa”


 

Simone Zaza si presenta. L’ex attaccante della Juventus, negli ultimi sei mesi in prestito al West Ham, è da ieri un nuovo calciatore del Valencia, invischiato in zona retrocessione. Ma poco importa: per Zaza è uno stimolo in più e, perché no, un messaggio agli Hammers, che non ci hanno pensato due volte prima di rispedire a casa Simone. Queste la parole della punta in conferenza stampa:

“Sapevo dell’interesse del Valencia da molto tempo. Quando ho capito che non c’era più spazio per me in Inghilterra ho iniziato a trattare con il club. Prandelli mi voleva, all’inizio ho pensato che fossi una sua esplicita richiesta tecnica. Ma in seguito il Valencia mi ha fatto capire che credeva nelle mie qualità: la squadra non sta attraversando un buon momento, spero di poterla aiutare”.

eva

WEST HAM

“Per me è stato un periodo molto difficile. Al mio arrivo ero molto ottimista: ho voluto l’esperienza in Inghilterra perché ritenevo che quello inglese fosse il calcio perfetto per le mie caratteristiche. Ma tutto è cominciato male, penso che il maggiore difetto sia stato quello di non aver trovato energie positive. Mi dispiace per non aver mostrato quello che so fare”.

 

ULTIME NOTIZIE