Chiellini: "Dobbiamo trovare il nostro equilibrio, l'anno scorso avevamo.."

Chiellini: “Dobbiamo trovare il nostro equilibrio, l’anno scorso avevamo..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giorgio Chiellini, recuperato in extremis per la gara di questa sera contro la Fiorentina, ha parlato nel post partita della prestazione della squadra e del prosieguo della stagione. Queste le sue dichiarazioni a Sky Sport.

LA PARTITA DI OGGI – “Sapevamo che Fiorentina-Juventus sarebbe stata la partita della stagione, per il clima e la pressione che ci avrebbero dato sin dall’inizio. Ma quando entri in campo non è come prepararla a tavolino. Ci sono stati errori tecnici. Sicuramente hanno fatto un primo tempo in cui ci hanno messo sotto. Dobbiamo riflettere che nelle 4 trasferte più difficili abbiamo fatto 4 sconfitte. Bisogna migliorare tanto”.

MIGLIORAMENTI – “Ogni squadra trova il suo equilibrio piano piano. Quest’anno non lo abbiamo ancora trovato che ci permetta di essere solidi in ogni momento della partita. Abbiamo cambiato dei giocatori, siamo una squadra diversa. Dobbiamo trovare un equilibrio entro marzo. Non siamo abituati a perdere. L’anno scorso avevamo il Lebron James del calcio (Pogba) che ti permetteva di giocare in un certo modo. Noi siamo consapevoli dei nostri difetti già dalla partita con il Napoli. Avevamo la sensazione di subire troppo. Molte volte l’anno scorso Gigi non si sporcava neanche i guanti”.

FIORENTINA“Loro sono una squadra che crea problemi perché ti porta fuori posizione. Portava noi centrali in zone che non ci competono. Eravamo stati più bravi in altre situazioni, ma oggi non ci siamo riusciti. Nel primo tempo creavano molta densità in mezzo e si creavano dei buchi dove si buttava Kalinic. Nel secondo abbiamo rischiato più volte di pareggiarla”.

COSTRUZIONE DI GIOCO – “Siamo troppi macchinosi a giocare la palla. Fuori casa facciamo fatica”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy