Dybala, accordo con la Juventus a un passo: non ci sarà clausola rescissoria

Dybala, accordo con la Juventus a un passo: non ci sarà clausola rescissoria


Un campione, un fuoriclasse, forse una bandiera. La Juventus non ha nessuna intenzione di lasciar andare Paulo Dybala, il gioiello della corona bianconera. La dirigenza bianconera sta, infatti, accelerando le questioni che riguardano il rinnovo dell’argentino, che si legherà al bianconero fino al 2021. Un accordo importante, che permette a Paulo di sentirsi il leader della Juventus, il calciatore su cui la proprietà punta per i successi presenti e futuri.

AGENTE ATTESO A TORINO

Come riporta Romeo Agresti di Goal.com, in settimana è atteso l’agente dell’argentino, Pierpaolo Triulzi, a Torino. Assieme alla Juventus, discuteranno degli ultimi dettagli di un accordo che sembra oramai essere fatto. Il contratto dell’argentino verrà rinnovato fino al 2021, con un sostanziale ritocco dell’ingaggio. Si passerà dagli attuali 2 milioni netti all’anno a 5,5 più bonus a salire: potrebbe arrivare a toccare anche i 7,5 di Higuain, ad oggi lo stipendio più importante in Corso Galileo Ferraris. Non ci sarà nessuna clausola rescissoria. Questo perché a Torino non vogliono cedere Dybala, ma trattenerlo: inserire una clausola in un mercato così pazzo, significherebbe perderlo quasi certamente.

BLINDARE I CAMPIONI

Dopo Bonucci, la Juventus blinda un altro campione. I top player della Juve non si vendono, questa è il diktat della Juventus. A meno che non siano loro a decidere di voler andare via, come accaduto con Pogba in estate. I soldi delle big della Premier e della Liga hanno fatto perdere la testa al Polpo e al suo procuratore Raiola, ma potrebbe non essere così per la Joya. Essere il pilastro di una Juventus pronta a competere in grande, anche in Europa, con una potenza di fuoco molto importante e capace di offrire ingaggi che non sono alla portata di nessun’altra squadra italiana potrebbe essere lo stimolo per restare. E per trionfare, ancora. 

eva

Dybala e la Juve, una storia che continuerà. Per ora, le due parti si sono date soddisfazioni l’uno con l’altra: potrebbe essere così anche in futuro.

ULTIME NOTIZIE