Verso Fiorentina-Juventus, Allegri pensa ad un cambio di modulo

Verso Fiorentina-Juventus, Allegri pensa ad un cambio di modulo


Nemmeno il tempo di rallegrarsi per il passaggio del turno in Coppa Italia con l’Atalanta che per la Juventus è già tempo di campionato. Ieri seduta mattutina a Vinovo, Allegri ha mandato un messaggio alla squadra, nessun calo di concentrazione in vista dei prossimi impegni. Anche questa mattina seduta di allenamento a Vinovo, in vista della prima partita del girone di ritorno, l’insidiosa trasferta a Firenze contro la Fiorentina di Paulo Sousa.

FORMAZIONE. Il mister Massimiliano Allegri sta seriamente pensando ad un cambio di modulo, sostanzialmente ad un ritorno al 3-5-2. Con Lichtsteiner infortunato, Dani Alves ancora ai box ed Evra che sta decidendo il suo futuro, dovrebbe tornare disponibile invece Alex Sandro, ma sulle fasce la Juve rimane in emergenza. Bonucci, rientrato già con l’Atalanta in Coppa Italia, non ha  i 90 minuti nelle gambe ma potrebbe stringere i denti. Notizie positive per il centrocampo, dovrebbe tornare Khedira dopo il turno di riposo in Coppa Italia, e in attacco Higuain è pronto a riprendersi il posto da titolare al fianco di Dybala con Mandzukic che partirebbe dalla panchina.

eva

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain.

ULTIME NOTIZIE