Dybala: "Voglio rimanere qui a lungo. Presto arriverà il mio procuratore per parlare con la società"

Dybala: “Voglio rimanere qui a lungo. Presto arriverà il mio procuratore per parlare con la società”


Paulo Dybala ha parlato ai microfoni di Raisport al termine della gara tra Juventus e Atalanta. 

Ecco le sue parole: “L’Atalanta è una squadra che sta facendo molto bene, complimenti a loro. Dopo Doha c’è stato un momento difficile, ho sbagliato il rigore più importante e non ho trascorso bene le vacanze. Poi mi sono detto che dovevo reagire. Dopo il 2-0 abbiamo concesso troppo, dovevamo chiudere prima la partita. Il numero 10? Mi piacerebbe indossarlo, ma indosso già un numero importante”. 

eva

E ancora: “Pallone D’Oro? Ho 23 anni e cerco di migliorare sotto tutti gli aspetti. La forza fisica, il mio destro. Io cerco di dare il meglio per la squadra e per i tifosi. Mi alleno in settimana per essere pronto. Ruolo? Come sto giocando ora mi trovo molto bene. Il Mister mi dà libertà di muovermi su tutto il fronte d’attacco, anche se a volte gli spazi sono pochi. Mi piace stare vicino la porta perchè ho più possibilità di segnare, ma mi piace giocare la palla. Il gesto dopo il gol? Un segreto! Forse più avanti lo svelo… Barcellona e Real Madrid? Non so niente. Quello che dicono gli altri non conta. Ho visto l’ultima partita di Del Piero e mi sono commosso. Avere l’affetto dei tifosi è grandissimo. Il mio procuratore arriverà per il rinnovo, da parte mia c’è tutta la volontà di rimanere a lungo”. 

ULTIME NOTIZIE